lunedì 9 febbraio 2015

Biscotti allo zenzero... vegani e antiinfiammatori

Iniziamo la settimana con dei biscotti da colazione speziati; in realtà anche questa ricetta, come quella dei fichi ripieni, non è mia... bensì della Farmacia Di Nardo Labrozzi, che mi ha suggerito questi biscotti vegani e antiinfiammatori




La dottoressa Chiara Apollonio della farmacia abruzzese di cui vi parlavo, mi ha spiegato, infatti, che questi biscotti hanno delle proprietà che possono essere benefiche per la nostra salute, grazie alla presenza dello zenzero (che peraltro io adoro!), noto per i suoi effetti antiossidanti e antinfiammatori; viene utilizzato per aiutare la digestione e per contrastare ogni genere di nausea (e io me lo ricordo bene, quando aspettavo Benedetta, specie nei primi mesi, mettevo zenzero ovunque!!!).  Inoltre,  viene spesso usato come tonificante, molto utile per combattere la stanchezza e ha delle ottime proprietà anche nel favorire la circolazione periferica. E poi qui c'è anche la cannella, che ha la potentissima proprietà di ridurre l'assorbimento degli zuccheri e aiutare il pancreas a lavorare meglio. Insomma... da provare, no?!

Ecco come li ho preparati:
  • 250 grammi di farina integrale
  • 45 ml di olio di semi di girasole BIO spremuto a freddo
  • 60 grammi di zucchero di canna integrale,
  • un cucchiaino di cannella, 
  • un cucchiaino di zenzero, 
  • un pizzico di sale marino integrale, 
  • mezzo bicchiere di latte di soia.


Ho mescolato la farina, il sale, lo zucchero di canna, la cannella e lo zenzero. A poco a poco ho aggiunto l’olio e, gradualmente, il latte. Ho impastato per bene, ho avvolto la palla di pasta nella pellicola da cucina e l'ho lasciata in frigorifero per circa 30 minuti. Poi l'ho stesa con il mattarello e con gli stampini di varie forme ho creato i biscotti. Li ho stesi su una teglia con la carta da forno e li ho fatti cuocere per 20 minuti a 180°. 
Con il mio cappuccio di soia stavano benissimo!!!!!!!

Buona colazione a tutti



8 commenti:

  1. Ecco dei biscotti che vanno rifatti per provarli e assaporarli con calma :)
    Complimenti!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  2. Laura,
    un paio di domande:
    1. va bene lo zenzero in polvere?
    2. ci vedi bene anche la farina di riso con quella d grano saraceno?

    Grazie infinite.
    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Stef,
      per rispondere alle tue domande... ho chiesto per sicurezza alla dottoressa Chiara Apollonio. :-)
      Ed ecco cosa ci dice:

      "Lo zenzero in polvere è perfetto; per i celiaci, sia la farina di riso che quella di grano saraceno vanno benissimo; i biscotti con zenzero e grano saraceno hanno una marcia in più: più energia, più minerali e vitamine e più sapore!"

      Fantastico no?! ;-)
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Grazie mille Laura e grazie alla Dott.ssa Apollonio.

    Fantasticissimo, devo assolutamente farli.
    Un abbraccio anche a te!!! ^_^

    PS: la tua dott.ssa mi è simpatica già per il cognome....mi ricorda il nome di un personaggio dei cartoni di quando ero piccola...indovina di chi sto parlando???

    RispondiElimina
  4. io li ho fatti, ma sembra di mangiare cartone, li rifarò con due-tre cucchiai di miele in aggiunta ed un po più di zucchero di canna !!!

    RispondiElimina
  5. forse dovevo mettere un po' di lievito, comunque sono buoni

    RispondiElimina
  6. Ciao :) li ho provati! Sono fantastici! E assolutamente benefici! Ma li provero' anche con la farina di grano saraceno, dato che hai gia' chiesto alla Dott.sa Chiara Apollonio. Grazie e complimenti!
    Tommasina

    RispondiElimina