mercoledì 24 settembre 2014

Torta all'uva di nonna Sandra

Nonna Sandra... beh in realtà sarebbe la mamma di mio marito ma siccome in casa nostra ormai tutto ruota attorno alla piccolina, mia suocera è diventata automaticamente... "la nonna"! ;-)
Ecco qui una torta buonissima che mi ha portato domenica quand'è venuta a trovarci (per la serie... lo so, sono super viziata!): una torta con l'uva di questo periodo; avete presente l'uva bianca senza semi? Io ne vado matta, non so quanti grappoli faccio fuori ogni settimana! 
Potevo non chiederle la ricetta per tutti noi?! Ovvio che no! E voilà...


Ingredienti per una teglia da forno (ne viene un bel po'!):
  • 150 g di burro 
  • 200 g di zucchero
  • 4 uova
  • 350 g di farina autolievitante
  • Un grappolo d'uva senza semini

Mescolate burro (a temperatura ambiente) con zucchero e uova. Aggiungete la farina e create un impasto morbido ma non liquido. Distribuitelo sulla teglia da forno (quella rettangolare tanto per intenderci) e livellate bene con la spatola; a questo punto mettete gli acini d'uva distanziati in modo uguale (ogni due centimetri circa). Infornare a 180° per 25 minuti e lasciate raffreddare. Spolverate con lo zucchero a velo (facoltativo) e tagliate in tanti cubotti uguali, ognuno con un acino d'uva dentro!

Buona colazione a tutti!


martedì 9 settembre 2014

Biscottini di riso e orzo

Avanzava della farina di riso. Vuoi non farne dei biscotti per la colazione?! ;-)
Ho approfittato di una sera senza coliche (povera Benedetta, ne soffre parecchio... è terribile sentirla piangere così forte!) e mi sono messa a creare e impastare... Ecco cos'ho combinato.


Ingredienti per una teglia di biscotti:
  • 180 g di farina di riso
  • 80 g di zucchero 
  • 2 cucchiaini belli pieni di orzo solubile 
  • 2 tuorli d'uovo
  • 80 g di burro
  • 1 pizzico di sale

In una ciotola ho mescolato la farina di riso, lo zucchero, l'orzo e il sale. Al centro di questo mix, ho aggiunto i tuorli d'uovo e il burro a pezzettini. A questo punto, ho mescolato con le punta delle dita e, una volta creata una bella palla compatta, ho messo tutto in frigorifero per un'ora abbondante.
Dopodiché ho creato tante palline grandi come noci che ho disposto sulla teglia ricoperta di carta da forno. Con una forchettina le ho schiacciate delicatamente. Ho infornato a 180° per 20 minuti circa e...

Buona colazione a tutti!

martedì 2 settembre 2014

Torta soffice alla vaniglia

C'era una volta... 


...questo adorabile regalo che la mia zietta Laura mi ha portato di ritorno da un viaggio alle Mauritius.
Devo dire che, come mi raccontava lei, la vaniglia di queste isole è davvero una cosa incredibile: i baccelli sono ricchi di semini profumatissimi e riescono a donare un aroma unico a tutte le creazioni culinarie. 
Anche a un dolce come quello che sto per raccontarvi, una semplice e soffice torta al latte... ideale per la colazione!

Ingredienti:
  • 200 g di farina 00 (quella di Molino Spadoni è ottima secondo me!)
  • 1 bustina di lievito
  • 60 g di burro
  • 130 ml di latte
  • Mezza stecca di vaniglia
  • 3 uova
  • 170 g di zucchero

Come prima cosa, ho mescolato farina e lievito; nel frattempo ho sciolto in un pentolino il burro insieme al latte e alla stecca di vaniglia e li ho portati a ebollizione. Mentre il latte vanigliato si raffreddava, in un'altra ciotola ho montato le uova e lo zucchero con la frusta elettrica finché non sono diventate una cremina bella compatta e chiara. A questo punto ho amalgamato tutto, versato il composto in una teglia coi bordi alti e infornato a 160° per mezz'ora circa.

Voilà... la torta è pronta e la casa profuma di vaniglia!
PS: scusate, le foto non sono un granché perché le ho scattate col cellulare ma vi assicuro che la torta è meglio di quanto sembri! ;-)