giovedì 10 ottobre 2013

Baci... da colazione

Perdonatemi ma il post di oggi è dedicato a una persona in particolare, la persona più importante della mia vita, l'uomo con cui ho la fortuna di condividere tutto, ma proprio tutto, da... 10 anni! Eh già, caro Simone, sembra ieri che, emozionati e tremanti, ci incamminavamo verso questa nuova ed entusiasmante strada.

10 anni. Mi fa un po' effetto scriverlo. Non sono mica pochi! Se penso però a quante ne abbiamo passate, a quanti momenti di divertimento sfrenato, alle risate, alle chiacchierate complici, magari nel cuore della notte... e a quanti momenti tristi, difficili, più grandi di noi. Perché la vita è anche questo, ce lo insegnano a scuola, in famiglia, ma poi quando i problemi arrivano per davvero, non c'è niente da fare, sei sempre impreparato. 
Eppure, l'unica cosa che riesco a vedere distintamente, se ripercorro mentalmente le immagini di questi ultimi 10 anni, è che al mio fianco c'eri tu. E questo, per me, è tutto quello che conta. Grazie Simo, grazie di cuore.

E ora, visto che vi starete chiedendo "ma a noi cosa ce ne può importare?", eccomi con la ricetta ideale per un risveglio inusuale e romantico: i miei stravaganti "baci da colazione"!


Ingredienti per una trentina di biscotti:
  • 200 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 50 g di nocciole tritate 
  • alluminio


Come prima cosa, sciogliete il burro in un pentolino. Poi, mentre il burro fuso si raffredda, mettete in una ciotola la farina, il cacao e al centro lo zucchero, su cui versate il burro fuso. Impastate aggiungendo anche le uova e, alla fine, le nocciole tritate (se non vi piacciono, potete non metterle oppure sostituirle con le noci). Create tante palline di 2 cm circa di diametro e appoggiatele sulla teglia ricoperta di carta da forno. Cuocete a 180° per circa 15 minuti e poi lasciate che i biscotti si raffreddino (se volete potete anche spolverare con lo zucchero a velo).


Nel frattempo (non penserete che sia tutto qui?!?!?), tagliate l'alluminio in quadrati di circa 10-15 cm e preparate tanti bigliettini (uno per biscotti) con messaggi spiritosi, romantici, curiosi, ecc. L'importante è che poi riusciate a piegare i biglietti in modo da lasciare la scritta solo all'interno. A questo punto, prendete l'alluminio, mettete un biglietto + un biscotto al centro e... accartocciate. Voilà, colazione romantica con sorpresa! ;-) Simpatica, no? Potete farla anche con i bimbi. Si divertiranno molto!!!

Buona colazione a tutti 
(A te, Simo, in particolare! Buon anniversario!)



7 commenti:

  1. Mamma mia!!!
    Una dichiarazione d'amore a tutti gli effetti.
    E per festeggiare questi magnifici baci, che proverò con gli adattamenti del caso.
    Invece noi oggi festeggiano i 9 anni di Chris, il piccoletto di famiglia.
    Allora, tanti auguri a tutti!!!
    Joy, love & happiness

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh già, oggi mi sono lanciata! ;-)
      grazie stef! auguri anche a chris!!!

      Elimina
  2. Mi sono resa conto di sembrare una cretina...Stef..Chris..tutti abbreviati!
    Ovvio che Stefania e Christian ^_^

    RispondiElimina
  3. Auguriiiiii.....e 10+10 e ancora 10+10 e poi 10+10 e ancora 10+10 e 10+10.....anni di colazioni assieme :)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  4. Oh che cosa romantica! Questa idea mi piace un sacco...me ne ricorderò al momento opportuno!!!
    Auguroni...noi quest'anno ne abbiamo fatti 20

    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) ma davvero?!?!?!? accipicchia, 20! che super traguardo! complimenti... evviva!!! un abbraccio e grazie mille

      Elimina