giovedì 26 settembre 2013

Profumi che sanno di famiglia: i cantucci di casa mia

Non ve l'avevo mai detto che sono di origini fiorentine? Eh già, i "Nacci" vengono proprio da lì. E da questa meravigliosa terra e dai miei parenti che ci vivono ancora oggi, arriva anche questa ricetta: i "cantucci casalinghi" in versione Colazione per tutti. Sì perché quella che vi sto per raccontare è ovviamente la mia rivisitazione, che elimina ad esempio l'anice (non so voi, ma io non lo amo tanto, soprattutto di prima mattina!).


Ecco cosa vi serve per creare due bei sacchetti di dolci:
  • 250 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 2 uova
  • mezza bustina di lievito vanigliato
  • un pizzico di sale
  • 150 g di mandorle sgusciate (sempre per estrema comodità, vi suggerisco i sacchettini Eurocompany... ne serve uno e mezzo e non dovete neanche pesare! ;-))


Come prima cosa, mescolate farina, zucchero, uova, lievito e sale (suggerimento: se volete velocizzare ancora di più questa ricetta, usate 260 g di farina auto-lievitante). Non lavorate troppo l'impasto e se vi resta "appiccicoso" aggiungete un po' di farina. Incorporate le mandorle intere e formate dei bastoncini asciutti e lunghi. Disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete per 30 minuti a 180°. Appena sfornati, tagliate i bastoncini a fettine e mettete i cantucci ancora tiepidi in un sacchetto di carta per alimenti (come quello del pane tanto per intenderci) lasciandolo aperto. Che dite? Da provare, vero?! ;-)

Buona colazione a tutti!


2 commenti:

  1. Ahh, la Toscana che bella!!!
    Con i suoi colori, le colline, la cucina, la parlata...e poi i toscani sembrano sempre allegri...quindi altro punto a tuo favore!!!
    Qualche anno fa, prima delle intolleranze, ho provato a farli seguendo una ricetta trovata su un libro di cucina tipica ed anche io avevo omesso l'anice, non mi piace particolarmente, erano venuti buoni lo stesso!!!
    Non credo che riuscirò a farli con farino di riso/grano saraceno purtroppo...mannaggia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì i cantucci sono una delizia!!! io li adoro e poi sono anche veloci da preparare! ;-) ma perché non provare con un'altra farina?! io farei il tentativo, secondo me vengono... anzi, mi sa che ci provo anch'io hi hi

      buona giornata stef!

      Elimina