venerdì 23 agosto 2013

My sweet&colorful breakfast 2: confettura di pesche noce

Eccomi, come promesso, con la seconda puntata della colazione di mercoledì. Oggi vi svelo la mia "confettura" di stagione preferita. Notare che le virgolette sono molto importanti!!! Sì perché tecnicamente quella che vi sto per raccontare non si potrebbe chiamare marmellata o confettura, visto che è preparata con pochissimo zucchero e non cuoce a lungo, ma a me piace proprio per questo, perché è "lighteasy&fast". Unico importante accorgimento da seguire: conservatela in frigorifero e mangiatela al massimo entro una settimana (inutile che vi dica che in casa mia dopo 3 giorni è già terminata!).


Ingredienti:
  • 6 pesche noce
  • 200 g di zucchero
  • mezza stecca di vaniglia 

Velocissima, vi dicevo,  anche perché le pesche noce, oltre a essere buone, sono anche pratiche! ;-) E infatti per fare questa confettura, è sufficiente lavare le pesche e, senza sbucciarle, tagliarle a pezzettoni e metterle in una pentola insieme allo zucchero, la vaniglia e un goccio d'acqua. Lasciate cuocere almeno 1 ora (io la preparo sempre di sera, mentre guardo la tv, quindi a volte resta sul fuoco tutta la durata del film!) e poi, dopo aver tolto la vaniglia, la frullate con un frullatore a immersione. Versate in un contenitore (il classico frigoverre) e, appena si sarà raffreddata, la mettete in frigorifero. 


Voilà, pronta per la colazione del giorno dopo!
Buon week end amici!!!


11 commenti:

  1. sei un portento! È geniale!

    le ho giusto nel frigo ... oggi la preparo anche io!

    Grazie :-)
    Chiara

    RispondiElimina
  2. Una "confettura" pazzesca!!!
    Ho una curiosità: ma come riesci a pensare a delle ricette così buone e semplici? Dote innata? Le sogni di notte e poi di giorni le metti in pratica? RIcette tramandate nella vostra famiglia?
    Qualunque sia la risposta, continua così che "a me mi piaci" ^_^

    RispondiElimina
  3. brava stef, condivido in pieno ... anche a me "mi piace" ;-)
    Chiara

    RispondiElimina
  4. No va beh, ma state scherzando?! Allora vi racconto come stanno le cose per davvero: la maggior parte delle volte quello che cucino non mi piace e mi viene voglia di buttarlo via.
    Poi però penso che la cucina per me è un hobby, mi diverte, mi appassiona... e spero che il blog possa essere uno strumento per trasmettere, più che le ricette, questa mia enorme voglia di sperimentare, creare, sognare... insomma, spero di riuscire a contagiarvi anche solo un pochino con la mia passione e la voglia di mettersi in gioco ogni giorno. ;-)
    E "last but not least" ci sono persone meravigliose come voi che mi incoraggiano a proseguire... Quindi, grazie grazie grazie!

    Ecco, ora ve l'ho detto. :-)

    RispondiElimina
  5. Questa sì che si chiama velocità! Veloce da fare e veloce da gustare, meravigliosa :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie daniela... w la velocità! ;-)

      Elimina
  6. la cucina è un bellissimo hobby!
    rilassa e carica allo stesso tempo!

    oh, la marmellata ... roba da matti ... messa nel vasetto di vetro che era tiepidina, aspettato che si raffreddasse (non l'ho capovolto) ... messa in frigo ... dopo un paio di orette, per curiosità schiaccio leggermente il coperchio e ... clac! ha fatto vacum!

    vabbé vacum o non vacum stamattina non ho resistito e c'ho fatto colazione, divina!!!!

    Grazie grazie grazie !!!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava!!! La cosa migliore è mangiarla eh eh :)

      Elimina