mercoledì 26 giugno 2013

Ciambella saturnina

Lo so, accendere il forno in estate è un po' da matti. Ma come si fa a non preparare ogni tanto una bella torta?! ;-) Quella che vi propongo oggi è una ciambellona con frutta di stagione, ovvero le profumatissime pesche saturnine (avete presente? quelle basse, un po' schiacciate...).


Ingredienti:
  • 70 g di burro
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di farina (io ho usato quella di Molino Spadoni per torte leggere)
  • 200 ml di latte (di soia)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 6 pesche saturnine

Con una frusta ho sbattuto bene le uova e lo zucchero; vi ho aggiunto il burro fuso e poi, a seguire, la farina, il lievito e il latte. Per ultime le pesche, che ho sbucciato e tagliato a fettine. Ho versato nella teglia per ciambelle e ho infornato per mezz'ora circa a 180°.

Il profumo di queste pesche secondo me è da oscar! ;-) 

Buona colazione a tutti!


4 commenti:

  1. Che meraviglia questa ciambella!!!!
    Ne sento il profumino da qui...
    E sì ho ben presente le pesche saturnine, sono buonissssime e piacciono anche tanto ai miei pargoletti ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che intenditori!!! ;-) Buona giornata cara!!! A prestissimo....

      Elimina
  2. Ma come si fa a stare senza accendere il forno! Non si può, l'ho scritto anch'io in un mio post qualche giorno fa ^_^ Ciao, piacere di conoscerti, mi unisco ai tuoi followers.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Maria Grazia! Quante buone ricette sul tuo blog, sono appena andata a sbirciare... complimenti!!! Mi sono unita subito! ;-) Buon pomeriggio!

      Elimina