mercoledì 15 maggio 2013

Una composta di fragole speciale... buona, light ed economica

Se anche voi avete voglia di spalmare sul pane una dolce crema di fragole fatta in casa, ma non avete intenzione di spendere chissà quanto comprando chili e chili di fragole (e magari desiderate anche poco zucchero), allora potrebbe piacervi la mia variante di oggi, che alle fragole aggiunge le mele! ;-) Per di più, in questo modo, rimane meno acquosa!


Ingredienti:
  • 1 kg di mele
  • 1 cestino di fragole 
  • 300 g di zucchero
  • 3 o 4 fogli di gelatina (detta anche "colla di pesce")

Dopo aver sbucciato e tagliato a fettine le mele, le ho fatte cuocere per circa 2 ore insieme alle fragole (pulite e tagliate in due) e allo zucchero. Poi ho frullato tutto con il frullatore a immersione e ho aggiunto la colla di pesce (precedentemente ammollata  nell'acqua fredda per un paio di minuti). Per far sciogliere bene la gelatina, è importante che la composta sia ancora molto calda.
Ho versato nei contenitori puliti e sterilizzati e, una volta freddi, li ho messi in frigorifero. Mi raccomando, ricordatevi di mangiare questa composta in fretta!!! Non avendo, infatti, tanto zucchero, non si conserva a lungo...
Però è buona e la frutta fa bene! ;-)


Quasi quasi me ne mangio un po' su una fetta di pane... buona colazione!


Nessun commento:

Posta un commento