mercoledì 27 marzo 2013

Panecolada ;-)

Avete presente la mitica Piña Colada? Con il suo profumo tropicale, il suo gusto così amabilmente dolce... Ebbene sì, ho fatto una follia: ho provato a riprodurla in versione "pane" per il risveglio! Hi hi. Questo il risultato...


Secondo me è l'ideale per viaggiare un po' con la fantasia fin dalla prima colazione! Provate anche voi e poi ditemi se non vi sembra per un attimo di essere in riva al mare, rilassati su una meravigliosa spiaggia da sogno
PS: ehm, temo di aver bisogno di una vacanza, cosa ne dite?! ;-)

Ingredienti da inserire nella macchina del pane (in quest'ordine):

  • 230 ml di latte di cocco (se non l'avete mai provato, vi consiglio vivamente quello BIO di Altromercato... è buonissimo anche da bere!)
  • 1 uovo
  • 40 g di burro a pezzi
  • 6 fette di ananas in succo scolate e tagliate a pezzettini
  • 480 g di farina Manitoba (secondo me quella di Molino Spadoni è il top ;-))
  • 50 g di cocco essiccato grattugiato o in scaglie 
  • 50 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito secco per pane
Ho programmato "impasto e lievitazione" e, una volta pronta, ho diviso la pasta in tante pagnotte (siccome l'impasto resta un po' umido, per creare le palline, infarinatevi le mani, così fate prima e non vi si appiccica tutto). Le ho disposte su una teglia ricoperta di carta da forno e le ho spennellate con un goccio di latte. Ho infornato a 180° per mezz'ora circa, finché il pane non si è dorato in superficie. 


Buona colazione semi-tropicale ;-)



Nessun commento:

Posta un commento