venerdì 22 febbraio 2013

Torta di pane e... avanzi

Non so voi, ma io quand'ero piccola restavo ore e ore a guardare la magia delle torte di pane che preparavano sia la nonna paterna che mia mamma. Era davvero affascinante vedere che del pane raffermo, grazie a un po' di latte e alla fantasia delle donne di casa, riusciva a trasformarsi in dolci squisiti, ogni volta diversi. Ebbene sì, ieri ci ho provato anch'io.


Ecco gli ingredienti che ho utilizzato: 
  • 2 etti di pane (io avevo 3 francesini)
  • 500 ml di latte (nel mio caso, di soia, ovvio no?! ;-) però potete utilizzare tranquillamente quello vaccino)
  • 4 cucchiai di cocco grattugiato
  • 2 uova
  • 80-100 g di zucchero
  • 4 cucchiai di cacao amaro in polvere
  • 6-7 biscotti
  • 30-40 g di cioccolato fondente
Come prima cosa, spezzettate i panini e metteteli in una grande ciotola insieme al latte. Lasciate in ammollo per qualche ora finché il pane avrà assorbito bene il liquido e si sarà ammorbidito per bene (se volete accelerare questa fase, scaldate il latte). Poi con una forchetta schiacciate il pane per renderlo un impasto uniforme. A questo punto, continuando a mescolare, unite le uova, il cocco, lo zucchero, il cacao, i biscotti sbriciolati e il cioccolato fondente a pezzettini (ma potreste anche metterci una mela o delle uvette o una manciata di noci...insomma quello che avete in casa, il bello è proprio che non esiste una regola) :-)
Versate il composto nella tortiera ricoperta di carta da forno e infornate a 170° per 40 minuti circa.


 Buona colazione a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento