mercoledì 27 febbraio 2013

Biscotti dalle note salate

Ve lo confesso, al mio compleanno ho ricevuto un sacco di nuovi stampi, formine, teglie... insomma, cose meravigliose che ora naturalmente muoio dalla voglia di provare. E considerato che Simone mi ha regalato 100 stampini per biscotti, ovvio che devo mettermi a produrre frollini a tutto spiano. Solo che, a dire il vero,  dopo un po' mi escono dagli occhi! Ecco perché questa volta ho pensato di preparare una colazione diversa dal solito, con spremuta di arance e biscotti salati: così sono nate queste "note stonate", ispirate alle golosità al formaggio che prepara mia zia Laura come antipasto... eh eh, niente male, vero?! ;-)


Ingredienti per una teglia di biscotti:
  • 80 g di farina 00
  • 60 g di burro
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 50 g di grana grattugiato (io ho usato i fori larghi, anche perché il mio grana non era molto stagionato)
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 1 cucchiaino di rosmarino secco tritato fine (però secondo me si possono fare anche con l'erba cipollina o il basilico o la salvia o il timo... insomma, con qualsiasi erba aromatica abbiate in casa)

In una ciotola ho mescolato la farina, il sale, il burro ammorbidito con la forchetta, il tuorlo d'uovo, il grana e il rosmarino. Ho creato una bella palla di frolla che ho lasciato riposare in frigorifero per un quarto d'ora circa.
Un consiglio: se fate fatica a impastare perché il composto è troppo friabile, bagnatevi le mani con l'acqua...così sarà più facile (questo in realtà è un trucco di un'amica chef davvero brava e simpatica!) :-)
Stendete l'impasto, ricavate i biscotti con le formine che preferite e disponeteli su una teglia ricoperta di carta da forno. Infornate a 180° per 10-15 minuti (dipende un po' dalla grandezza delle vostre formine). 


Buona colazione a tutti!



Nessun commento:

Posta un commento