venerdì 2 novembre 2012

Biscotti al profumo di pompelmo

Il pompelmo rosa. Ecco questa è una delle tante invenzioni che mi fanno impazzire!!! Sicuramente è molto buono, dissetante ma... vogliamo parlare del suo inebriante profumo?! Va beh, se non l'avete capito, a me piace moltissimo. Per questo ho provato a utilizzare uno di questi magici frutti nella preparazione dei miei biscotti a forma di stella.


Ingredienti che ho usato per una teglia di biscotti (ovvero 20-25 dolcetti):
  • 200 g farina per dolci
  • 50 g di burro
  • 70 g di zucchero
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo
  • 1 pompelmo rosa
  • 100 g di zucchero a velo (per la glassa)
Ho preparato la frolla mescolando il burro e lo zucchero, a cui ho aggiunto poi la farina, il sale, l'uovo e, infine, il succo ottenuto spremendo il pompelmo (tenetene da parte un cucchiaio, vi servirà per la glassa). 
Ho steso l'impasto sulla carta da forno e ho ricavato i biscotti con le formine.
Li ho infornati per 10 minuti circa a 180°.

Nel frattempo, mentre loro cuocevano, ho preparato la glassa, o meglio, quella che mia nonna chiamava la "glassa facile": ho mescolato energicamente lo zucchero a velo con un cucchiaino scarso di succo di pompelmo (in realtà vi consiglio di iniziare con qualche goccia e poi aggiustare di conseguenza). La glassa è pronta quando facendo colare qualche goccia sul piatto si solidifica molto in fretta (in sostanza dev'essere cremosa, non troppo liquida). 

Una volta sfornati i biscotti, dopo averli lasciati raffreddare, li ho ricoperti con la glassa (usate un cucchiaino e lasciatela colare lentamente sulla superficie del biscotto). 


Buona colazione a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento