venerdì 12 ottobre 2012

Torta di mele per un risveglio rassicurante

Non so a voi, ma a me la torta di mele fa sentire sempre "a casa", ovunque mi trovi a gustarla: sarà quel suo profumo tipico della tradizione italiana, sarà che adoro le mele... sta di fatto che una fetta di questa torta di primo mattino riesce sempre a strapparmi un dolce sorriso. E quindi perché non provare a regalarlo anche a voi?


La mia torta di mele è proprio fatta di mele! No, non sono impazzita, è che in questa ricetta praticamente non c'è burro, né altri grassi, ci sono invece tante tante mele!

  • 1 kg di mele (io ho usato le Golden della Val Venosta)
  • 200 g di zucchero
  • 150 g di farina 00 di Molino Spadoni
  • 1 uovo
  • 1 bustina di lievito
  • burro per ungere la teglia
  • latte (io ho usato quello di soia)
Per prepararla, mescolate lo zucchero con l'uovo e aggiungete poi la farina, il lievito e il latte. Non vi dico quanto latte perché in realtà bisogna un po' regolarsi da soli... l'importante è che alla fine vi venga una pastella semi-liquida. Ultima cosa: aggiungete le mele tagliate a pezzettini e versate nella teglia imburrata.
Mettete il tutto in forno a 180° per 40 minuti circa. 


Buona (rassicurante) colazione a tutti!

6 commenti:

  1. ..Condivido assolutamente!Direi che è perfetta per il lunedi..buona colazione a tutti!

    RispondiElimina
  2. complimenti bellissimo blog, ti seguo volentieri, mi piaccione le tue ricette, se ti fà piacere potresti veniere a vedere i miei pasticci in cucina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, vengo subito a sbirciare nella tua cucina! ;-) grazie ancora!!! :-)

      Elimina
  3. questa torta me la sogno di giorno e di notte... ;P

    RispondiElimina