lunedì 24 settembre 2012

Biscotti pre-autunnali

Lo ammetto, non sapevo proprio come chiamare questi biscotti che ho inventato qualche giorno fa, in uno dei tipici pomeriggi settembrini... sapete quando la luce inizia a farci capire a chiare lettere che non è più estate ma che l'autunno non è ancora arrivato?! beh, ecco, fin da piccola mi hanno sempre affascinato questi attimi di indecisione climatica, in cui sembra che l'espressione "in medio stat virtus" si materializzi. Non capita anche a voi di avere periodi dell'anno a cui siete particolarmente affezionati?
Ora, vi starete chiedendo cosa c'entri tutto questo con i biscotti... c'entra c'entra! Sì perché, bisogna ammetterlo, per creare qualcosa di buono (in cucina come in tante altre cose) un po' d'ispirazione e "magia" ci vuole! E quindi ecco come mai, in uno di questi strani pomeriggi, mi siano venuti dei biscotti a detta di tutti quelli che li hanno assaggiati... niente male! ;-)


Ingredienti:
  • 150 g di farina 00 per dolci Molino Spadoni 
  • 80 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 50 g di burro
  • un pizzico di sale
  • 40 g di pinoli
  • 50 g di frutti rossi secchi (era un mix che ho trovato al supermercato, ma potrebbero andar bene anche i mirtilli rossi essicati o le uvette)
Ho unito farina, sale, zucchero e uovo. Ho aggiunto il burro, ammorbidito con una forchetta (mia nonna diceva sempre che il burro va fatto sciogliere lentamente, lavorandolo con la forchetta... non mettendolo sul fuoco come faccio io ogni tanto per fretta!)... Poi ho aggiunto i pinoli e i fruttini. 
Ho steso l'impasto, fatto le formine e infornato a 180° per 15 minuti. 
Voilà...


Buona colazione a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento