venerdì 17 agosto 2012

Torta di pesche e nocciole

Va beh, lo ammetto, questa torta è il risultato di un esperimento a base di... avanzi! Forse non è molto elegante da dirsi, ma in fondo che male c'è a creare un dolce e allo stesso tempo fare un po' di spazio negli armardi e nel frigor? ;-)


Ecco qui cos'ho assemblato con un pizzico di fantasia:

  • 1 pesca noce grande
  • 1 vasetto di yogurt bianco (125 gr)
  • 50 gr circa di farina di nocciole
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di zucchero
  • 30 gr di burro (+ quello per imburrare la teglia)
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 bustina di lievito
  • 1 uovo
Nella mia ciotolona ho inserito le due farine (quella normale e quella di nocciole) mescolate con il lievito; poi ho aggiunto lo zucchero e l'uovo; ho mescolato tutto quanto e aggiunto il burro; ho mescolato di nuovo fino a far sciogliere del tutto il burro! Poi ho aggiunto lo yogurt e il miele. E indovinate? ...ho mescolato per bene! :-)
A questo punto ho imburrato la teglia (quella che ho usato non è grandissima, ha un diametro di 20 cm), ho versato il composto e infine ho disposto le fettine della pesca così:


Ho infornato a 180° per circa 45 minuti e...

Buona colazione a tutti!

1 commento:

  1. Ormai sono una tua fans.... fatta anche questa, slurp (Ivana)

    RispondiElimina