venerdì 31 agosto 2012

Le indimenticabili crêpes di Mentone

Scusatemi tantissimo se questa settimana ho saltato l'abituale appuntamento del mercoledì, ma qui in Francia ho qualche problema di connessione. Per farmi perdonare, però, da oggi vi posterò qualche "cartolina da colazione" con spunti creativi per i vostri risvegli.
La prima è una piacevolissima scoperta fatta a Mentone (per chi non la conoscesse, incantevole località della Costa Azzurra): ovvero le crêpes (e fin qui niente di sconvolgente) a un gusto davvero molto molto particolare! Vi ho incuriosito? Bene, prima di svelarvi l'ingrediente magico (almeno per me, s'intende!), vi racconto però il locale in cui le abbiamo assaggiate perché penso che meriti: si chiama Crêperie Fleur de sel e si trova nel centro storico della città, in Rue du Vieux Collège al 2.


Aperto da poco, questo incantevole bistrot ha attirato subito la nostra attenzione perché curatissimo in ogni dettaglio: dagli abbinamenti dei colori - rigorosamente riprodotti sui muri, sulle stoviglie, sulle finestre, ecc. - agli accessori delicati, moderni ma al tempo stesso perfettamente in linea con il gusto estetico locale. Insomma, tradizioni e buona cucina con un tocco glam... proprio come piace a me! :-)

Carino vero?! :-)



E guardate che bella tavola!
Si potrebbe apparecchiare così anche a colazione! ;-)
  

Venendo all'ingrediente misterioso, ecco qui una foto della mia deliziosa crêpe con marmellata di... MIMOSE!!!

Marmellata di mimose... slurp!
Eh già, pare che a Mentone le marmellate più caratteristiche siano quelle di Limoni e di Arance, ma l'azienda produttrice, situata proprio di fianco al locale, crea tantissimi altri gusti ricercati, tra cui proprio questo di mimose! A proposito, vi consiglio di fare un salto anche nella piccola "fabbrica di marmellata", perché è visitabile e si possono fare invitanti assaggini! ;-)
Tornando alle crêpes, abbiamo mangiato anche quella con il caramello al burro salato, altra specialità da non perdere, anche perché, essendo preparato al momento, invade l'aria di un profumo dolcemente inebriante. Mi sa che appena torno a casa provo a farlo anch'io! ;-)

Come si preparano le crêpes 

Quanto a ricettine... non posso di certo lasciarvi a mani vuote! Quindi, non conoscendo le dosi utilizzate nel locale francese (volevo chiederle ma poi mi sono un po' vergognata, lo ammetto), vi svelo quelle utilizzate da mia mamma.

  • 1 uovo
  • 120 g di farina
  • 180 ml di latte
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • burro per ungere la padella
Si mescolano l'uovo, la farina, il latte e lo zucchero fino ad ottenere una cremina bella omogenea (se vi venissero dei grumi, basta utilizzare il frullatore a immersione per pochi secondi!); poi si imburra una padella antiaderente abbastanza larga e si versa un mestolo di cremina, muovendo la padella in modo da distribuire il composto uniformemente. Dopodiché potete abbinarle a tantissimi ingredienti: miele e noci; miele e cannella; nutella; marmellate; cioccolato fondente e pere; ecc. 

Insomma, spero vi sia piaciuto questo spunto per una colazione un po' diversa... très spécial!!! 
Bon petit déjeuner à tous!


2 commenti:

  1. Stamattina ho fatto le crêpes a colazione usando questa ricetta ;-) ho scoperto il tuo blog sulla newsletter di Kikolle e me ne sono innamorata. Mi piace preparare sempre un dolce settimanale a uso colazione e trovo le tue ricette golose, semplici e super accattivanti. Complimenti e... buone vacanze!!!

    RispondiElimina
  2. Che emozione!!! Grazie di cuore, Cristiana, per aver provato le crêpes e per avermi scritto queste meravigliose parole! Spero che i miei post possano darti un po' di spunti creativi per il tuo super dolce settimanale! ;-) A presto!

    RispondiElimina